Case nella natura: affittare casa lontano da tutti

Nature House nasce dalla passione di due fratelli olandesi, Tim e Luuk van Oerle, per l’ambiente e la fauna selvatica. Si tratta di un portale che propone l’affitto di case immerse nella natura, dove le parole d’ordine devono essere: spazio e tranquillità.

In questo periodo così particolare, in cui il distanziamento è diventato una priorità, questo genere di soluzione è l’ideale per godersi un momento di pausa lontano da tutti. Una vacanza a contatto con la natura, dal ritmo lento, magari approfittando anche per disconnettersi e fare un po’ di social detox e godersi una casa con tutti i confort. Per i bambini sarà l’occasione per giocare in piena libertà.

Le tipologie di case in affitto

Sul portale di NatureHouse, la cui versione italiana è www.casanellanatura.it, si possono affittare per alcuni giorni o per periodi più lunghi case e altri alloggi di diverse dimensioni e stili, il cui denominatore comune è di essere situati in luoghi tranquilli, in mezzo al verde e con un panorama interessante.

Ad esempio nei Paesi Bassi, dove è nato questo progetto e dunque al momento è maggiore la disponibilità di case, è possibile prenotare uno chalet nei boschi della Frisia o un caravan accogliente come una camera d’albergo, situato nei pressi di una riserva naturale.

chalet blu in legno
Chalet in affitto nel bosco
fantastico camper caravan airstream
Caravan Airstream in affitto

Come scegliere la casa più adatta a noi

Per ciascuna location, oltre alla descrizione degli spazi interni e dei servizi a disposizione, vengono forniti dettagli sulla natura e l’ambiente circostante. Dunque potrete farvi un’idea delle attività che si possono fare in zona, dalle escursioni a piedi alle gite in bicicletta a tante altre opzioni che vengono segnalate volta per volta.

Inoltre, nella scheda di ogni alloggio vengono date indicazioni anche sulla sostenibilità dello stesso: dall’utilizzo di pannelli solari alla raccolta differenziata, dall’utilizzo di prodotti a chilometro zero ai mezzi pubblici a disposizione.

Casa nella natura: le case in affitto in Veneto

Il sito mette a disposizione per l’Italia circa 2600 case, di cui una sessantina in Veneto. Ho deciso di concentrarmi sull’offerta in Veneto per dare valore al turismo di prossimità, una tipologia di viaggio che la pandemia di covid-19 ci ha portato a riscoprire e apprezzare.

Vi racconto le mie preferite tra le case vacanza attualmente disponibili sul sito.

Tre idee di case e attività nella natura

In questa selezione ho voluto raccogliere tre case in tre province del Veneto che offrono ambienti diversi: campagna, bosco e mare. Le accomuna naturalmente l’essere case in mezzo alla natura.

Una grande casa nella natura a Roncade (TV)

Si tratta di una casa di campagna, circondata da boschi di pioppi, situata nei pressi del parco naturale del Sile. Questo è il luogo ideale per lunghe passeggiate in mezzo alla natura, anche in bicicletta.

Noi in zona avevamo visitato l’oasi Cervara, una struttura perfetta per conoscere da vicino animali che non si vedono tutti i giorni. Qui è ospitata una piccola colonia di cicogne, di cui alcune rimangono tutto l’anno, altre tornano periodicamente per riprodursi. L’oasi offre anche visite guidate, qui potete consultare il calendario di apertura e attività: animazioni oasi Cervara.

P.S.: Nel momento in cui scrivo (dicembre 2020) l’oasi è chiusa per la pausa invernale e riaprirà in primavera.

La rilassante veranda della casa vacanza di Roncade

Una casa nel bosco a Rivoli veronese (VR)

Questa piccola casa indipendente si trova in una posizione strategica lungo la Val d’Adige: da qui si raggiungono comodamente il lago di Garda, il monte Baldo, ma anche il centro di Verona. Per gli amanti della bicicletta, poco lontano passa la ciclopista del Sole, che collega Verona a Innsbruck.

Una casa nel bosco vicino al lago di Garda

Una casa vista laguna a Treporti (VE)

Questa casa si trova in una posizione molto suggestiva, affacciandosi direttamente sulla laguna di Venezia. Le isole più vicine sono Torcello, Burano e Sant’Erasmo e tutte meritano una visita.

Poco dopo l’isola di Sant’Erasmo si trova l’isola del Lazzaretto nuovo, raggiungibile sempre con il vaporetto di linea. Qui anticamente facevano la quarantena i mercanti, insieme alle loro merci, prima di poter entrare in città. Inoltre è importante a livello naturalistico per la presenza delle barene, un ecosistema unico al mondo.

La vista sulla laguna di Venezia

L’impegno di NatureHouse

Oltre alla selezione molto particolare di case, un altro buon motivo per scegliere di affittare una casa attraverso il sito casanellanatura.it è l’impegno dell’azienda nei confronti di progetti naturalistici locali. Coerentemente con la mission aziendale di avvicinare le persone alla natura, per ogni prenotazione, viene donato un euro ai partner selezionati.

I progetti attualmente attivi riguardano:

  • il recupero degli orsi bruni marsicani in Abruzzo, una specie a rischio di estinzione;
  • la piantagione di alberi in Africa, per un totale a luglio 2020 di un milione di alberi piantati;
  • il recupero di zone boschive danneggiate nei Paesi Bassi, reintegrando gli alberi abbattuti e favorendo la biodiversità;
  • l’osservazione in sicurezza della fauna selvatica nel cuore dello Spelderholt, sempre nei Paesi Bassi.

E a voi è già capitato di soggiornare nella natura? Vi ispira questa tipologia di vacanza?

Anna

 

Articolo scritto in collaborazione con casanellanatura.it

8 risposte a “Case nella natura: affittare casa lontano da tutti”

  1. Mi hai incuriosita molto Anna, vado subito a guardare il sito e a sognare su dove posso trovare la mia casa preferita nella natura, per quando potremo ritornare a viaggiare😍 mi ispira tantissimo e si ho avuto il piacere di soggiornare nella natura tra Canterbury e la Scozia

    1. panannablogdiviaggidice:Rispondi

      Ci sono tante soluzioni! Anch’io non vedo l’ora che si possa ripartire per testarne qualcuna di persona 🙂

  2. che bella idea, a me piace sempre molto immergermi nel nulla più assoluto, uno dei miei sogni infatti è una vacanza in uno chalet isolato in Lapponia circondata da un sacco di neve. chissà se prima o poi riesco a realizzarlo!

    1. panannablogdiviaggidice:Rispondi

      Quella sì sarebbe una vacanza da sogno, ci sarà anche la sauna vero?!

  3. Col passare degli anni, la possibilità di trascorrere le mie vacanze in mezzo alla natura è diventato sempre più essenziale. Amo però anche le comodità quindi il campeggio (per esempio) non fa per me. Case nella Natura mi sembra offra una valida alternativa, andrò a curiosare un po’ nel loro sito (anche perché apprezzo il loro coinvolgimento in progetti a tutela dell’ambiente!).

    1. panannablogdiviaggidice:Rispondi

      Anche noi non siamo tipi da campeggio, al massimo arriviamo al glamping 😉

  4. nonostante viva in un postoin cui la natura è comunque molto presente, l’idea di passare una settimana lontano da tutto e da tutti mi attira da morire. Se poi non prende il cellulare, anche meglio!

    1. panannablogdiviaggidice:Rispondi

      Isolarsi può essere un’ottima soluzione per una settimana rigenerante!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.